Sette polizze sottoscritte da un'anziana signora: assolto l'assicuratore

Era finito a processo con l'accusa di circonvenzione d'incapace, ma è sttato assolto a distanza di un mese

Era finito a processo per circonvenzione d'incapace, ed è stato assolto ad un mese di distanza, l'assicuratore  della Val di Fiemme finito sulle pagine di cronaca locale per aver fatto sottoscrivere sette  polizze assicurative  ad un'anziana signora. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Procura, su segnalazione del giudice tutelare, aveva deciso di agire aprendo un procedimento penale. La difesa ha dimostrato che in realtà i familiari della signora erano a conoscenza della sua volontà di sottoscrivere le polizze, inoltre in sede processuale non è stata dimostrata la deficienza psichica della presunta vittima. Assolto dunque l'assicuratore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Casting a Trento per un nuovo film: si cercano comparse esili o dal 'volto antico'

  • Frode fiscale da due milioni nelle importazioni di auto usate: sequestri anche a Trento

  • Ha un infarto all'inizio del cammino: morto escursionista

  • Casa gratis in cambio di volontariato: ecco il bando

  • Frontale in galleria: muore un ragazzino di 11 anni

Torna su
TrentoToday è in caricamento