Sette polizze sottoscritte da un'anziana signora: assolto l'assicuratore

Era finito a processo con l'accusa di circonvenzione d'incapace, ma è sttato assolto a distanza di un mese

Era finito a processo per circonvenzione d'incapace, ed è stato assolto ad un mese di distanza, l'assicuratore  della Val di Fiemme finito sulle pagine di cronaca locale per aver fatto sottoscrivere sette  polizze assicurative  ad un'anziana signora. 

La Procura, su segnalazione del giudice tutelare, aveva deciso di agire aprendo un procedimento penale. La difesa ha dimostrato che in realtà i familiari della signora erano a conoscenza della sua volontà di sottoscrivere le polizze, inoltre in sede processuale non è stata dimostrata la deficienza psichica della presunta vittima. Assolto dunque l'assicuratore. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • "Aiuto, c'è una donna con lenzuolo bianco sulla statale": chiamano il 112 per la Samara challange

  • Incendio in casa: morta una mamma, grave il suo bambino

  • Tornano all'auto parcheggiata in via Grazioli e ci trovano dentro il ladro

Torna su
TrentoToday è in caricamento