Tenta di rapinare una banca, incastrato dalle telecamere

Fermato per la tentata rapina del 29 dicembre alla Cassa Rurale di via Maccani. Sono bastate le immagini riprese dalle telecamere per far sorgere negli investigatori il sospetto che potesse essere un volto "noto"

E’ stato arrestato ieri sera T.M., trentenne trentino accusato per la tentata rapina del 29 dicembre alla Cassa Rurale di via Maccani. Per questo reato il giovane era stato immediatamente identificato dal personale della Questura.

Il trentenne si era infatti presentato travisato, con il volto coperto dal berretto calato ed il bavero del giubbotto alzato, in modo che rimanessero visibili solo gli occhi. Sono bastate le immagini comunque riprese dalle telecamere per far sorgere negli investigatori il sospetto che potesse essere un volto "noto" alle forze dell'ordine.
 
Una successiva perquisizione ha permesso di sequestrare gli indumenti utilizzati dall'uomo, che poi ha fatto le prime ammissioni, dando quindi la certezza che fosse lui il rapinatore che aveva dovuto desistere dall’impossessarsi del bottino per il dispositivo della “apertura a tempo” delle casse.  
 
Durante la tentata rapina era stato determinante nel far desistere l'uomo l'atteggiamento di una delle impiegate dell'istituto di credito, che aveva mantenuto una straordinaria freddezza, evitando che il tentativo di rapina potesse degenerare, visto che il trentenne era armato di un taglierino, di cui si è servito per minacciare i dipendenti della banca.
 
Ieri la squadra mobile ha proceduto all’arresto su provvedimento dell’autorità giudiziaria, che ha condiviso le risultanze investigative della polizia riconoscendo anche la pericolosità del trentenne.       
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: casi in diminuzione da 3 giorni. "Se i numeri saranno confermati siamo in discesa"

  • Il dramma: muore di coronavirus 11 giorni dopo la moglie

  • Coronavirus, ecco la mappa dei contagi in Trentino: Canazei la più colpita in proporzione

  • Dramma a Torbole: stagionale muore a 23 anni da solo a casa. Effettuato il tampone: negativo

  • Uomo fermato fuori casa: "Ero in ospedale, mi è nata una figlia". Ma non è vero

  • Coronavirus: altri 7 decessi in Trentino. Nuova restrizione: "Non si esce dal Comune in cui ci si trova"

Torna su
TrentoToday è in caricamento