Trento, i carabinieri arrestano due persone per spaccio di marijuana

I due hanno venduto complessivamente 3 grammi di marijuana e, una volta sottoposti a perquisizione personale, gliene sono stati trovati addosso circa 21 grammi, oltre a denaro in contanti

Nella mattinata del 27 settembre i carabinieri della Compagnia di Trento hanno arrestato due cittadini extracomunitari, entrambi 22enni, originari del Gambia, perché ritenuti responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti, nel dettaglio tre cessioni, ad altrettanti giovani, che poi sono stati segnalati all’Autorità amministrativa come consumatori. I due hanno venduto complessivamente 3 grammi di marijuana e, una volta sottoposti a perquisizione personale, gliene sono stati trovati addosso circa 21 grammi, oltre a denaro in contanti, che i carabinieri ritengono essere guadagno frutto dello spaccio.  Gli arrestati dovranno pertanto rispondere del reato di cessione di sostanza stupefacente.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Regole più severe per gli inquilini Itea: arriva la "patente a punti"

  • Cronaca

    Convegno "Uomini e donne": la polizia carica i contestatori

  • Cronaca

    Monte Altissimo, trovano la neve e sono senza ramponi: recuperati dal Soccorso Alpino

  • Green

    I ragazzi della Marcia per il Clima ripuliscono il fiume

I più letti della settimana

  • Giornata Mondiale della Sindrome di Down: ecco cosa significano i "calzini spaiati"

  • Tragedia a Vezzano: muore investito dal suo camion

  • A Trento quasi una famiglia su due è composta da una sola persona

  • Sbranò un bimbo, ora è stata rieducata e adottata: una seconda vita per Asia

  • Medico opera la moglie senza autorizzazione: condannato per falso

  • Una collina di rifiuti alta 23 metri in una cava a Mezzocorona: blitz dei carabinieri

Torna su
TrentoToday è in caricamento