Molesto al bar alle 2 di notte di domenica, aggredisce i carabinieri: arrestato

E' finita con un arresto la "notte brava" di un 34enne di Mezzolombardo

Ubriaco e molesto alle 2 di notte, di domenica sera. E' finita con una denuncia la serata di un 34enne di Mezzolombardo, "in trasferta" in un locale di Lavis. Molestie e minacce agli avventori ed ai proprietari hanno convinto questi ultimi, come detto a tarda notte, a chiamare i carabinieri.

Sul posto è intervenuta una pattuglia della stazione locale, che ha ben presto chiamato a rinforzo quella di Vaneze, sul Monte Bondone. Alla richiesta di esibire i documenti l'uomo è andato su tutte le furie, scagliandosi contro i militari e cercando ripetutamente di colpirli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato infine immobilizzato, non senza difficoltà, ed arrestato. Dopo le formalità di rito è stato trasferito presso il comando di via Barbacovi a Trento in attesa del processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: casi in diminuzione da 3 giorni. "Se i numeri saranno confermati siamo in discesa"

  • Coronavirus, ecco la mappa dei contagi in Trentino: Canazei la più colpita in proporzione

  • Il dramma: muore di coronavirus 11 giorni dopo la moglie

  • Dramma a Torbole: stagionale muore a 23 anni da solo a casa. Effettuato il tampone: negativo

  • Uomo fermato fuori casa: "Ero in ospedale, mi è nata una figlia". Ma non è vero

  • Coronavirus: altri 7 decessi in Trentino. Nuova restrizione: "Non si esce dal Comune in cui ci si trova"

Torna su
TrentoToday è in caricamento