Nasconde armi in casa, denunciato

I carabinieri hanno trovato un piccolo arsenale dietro l'armadio della camera da letto, il pezzo più curioso è sicuramente una carabina che l'uomo ha costruito da sè, il che fa presupporre una notevole perizia in materia. Le indagini proseguono per ricostruire i contatti dell'uomo, denunciato ed arrestato

Armi e munizioni nascoste dietro l'armadio della camera da letto: è questa la scena davanti alla quale si sono ritrovati ieri i carabinieri di Cavalese che hanno eseguito una perquisizione domiciliare a casa di un uomo della Valsugana, in collaborazione con i carabinieri di Borgo ed il nucleo cinofilo di Laives. I militari hanno scoperto un piccolo arsenale di armi non denunciate, una parabellum 9 israeliana ed una 7.65 polacca, ma anche una carabina "artigianale".

La cosa che ha più colpito i militari è proprio quest'arma "fai da te", che l'uomo aveva costruito assemblando parti di armi diverse, completa di cannocchiale e silenziatore. "Aver costruito artigianalmente un'arma del genere presuppone una notevole perizia e conoscenza tecnica - spiegano i carabinieri - ora le indagini proseguono per stabilire la provenienza delle armi ed eventuali canali di vendita". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2020: in Trentino due tappe fondamentali, ed un passo inedito

  • Vino DOC falso da Pavia a Lavis: blitz della Guardia di Finanza

  • Gardaland: apre il parco acquatico Lego, ecco come sarà

  • Vino DOC contraffatto: perquisizioni in Trentino, blitz all'alba e sette arresti

  • Padre e figlio bracconieri denunciati in Val di Sole: stavano decapitando un cervo

  • Tragedia a Villazzano: anziana muore intrappolata nell'incendio

Torna su
TrentoToday è in caricamento