Cade al Sass Pordoi, muore Armando Speccher

Incidente mortale ieri sulla via Dibona, l'alpinista trentino stava percorrendo la via da capocordata

Armando Speccher in montagna, la sua grande passione

Incidente mortale sul Sass Pordoi, una delle cime dolomitiche della Val di Fassa, ieri, martedì 29 agosto. Armando Speccher, 52 anni di Pergine, alpinista trentino, ha perso la vita. Stava percorrendo da capocordata la via Dibona quando, probabilmente dopo aver perso l'appiglio, è precipitato per circa 20 metri nel vuoto. 

A dare l'allarme è stato il compagno di cordata che ha visto precipitare  l'amico. In un primo intervento il Soccorso Alpino ha recuperato il compagno, ancora sotto shock, issato a bordo dell'elicottero. Poi con altri sorvoli è stato individuato il corpo dell'alpinista deceduto, recuperato e  trasportato a valle,a Canazeei. 

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Notte Bianca: rimozione forzata in tutto il centro, 28 locali allargano lo spazio esterno

I più letti della settimana

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • A22: camion contro auto della Polizia, agente estratto dalle lamiere

  • Cade nel torrente, lo ritrovano alla diga

  • Incidente frontale, auto invade la corsia opposta e si schianta contro un camion: trentino ferito

Torna su
TrentoToday è in caricamento