Arco: il vento scardina dei pannelli fotovoltaici. I Vigili del Fuoco: "Non toccateli"

Tra i tanti interventi dei Vigili del Fuoco ieri, non solo a Moena, anche quello dei volontari di Arco per due pannelli solari volati in strada, molto pericolosi

Una foto dell'intervento di ieri, 3 luglio

Interventi dei Vigili del Fuoco in tutto il Trentino ieri, martedì 3 luglio, a causa di violenti temporali che hanno causato i maggiori danni nella zona di Moena, dove l'esondazione di fiumi e torrenti ha bloccato completamente la viabilità e  costretto una cinquantina di abitanti a lasciare le proprie case.

Ad Arco il forte vento ha strappato da un tetto dei pannelli fotovoltaici scaraventandoli  in strada. L'intervento dei Vigili del Fuoco è stato tempestivo e provvidenziale. I pannelli solari,  infatti, continuano ad essere carichi anche e toccarli potrebbe avere conseguenze molto gravi. 

"Nel caso in cui dovessero strapparsi dalla copertura a causa del forte vento, è molto importante non toccarli per nessun motivo ed allertare i vigili del fuoco al numero unico 112 - scrivono i Vigili del Fuoco - I pannelli fotovoltaici continuano a produrre e potrebbero generare rischio di elettrcuzione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

  • "Addio Betta, un esempio per tutti noi": soccorritrice stroncata dalla malattia

Torna su
TrentoToday è in caricamento