SBM: "Noi esclusi dalle elezioni all'Arcese". Segnalazione al giudice del lavoro

Prima le rappresentanze, scadute ad aprile, sarebbero state prorogate in vista dell'accordo di luglio, poi le elezioni sarebbero state indette in fretta e furia. A segnalarlo è il sindacato di base, che si è rivolto alla magistratura del lavoro

Rappresentanze sindacali scadute da mesi, poi la data delle elezioni comunicata solamente tre giorni prima della convocazione. Succede all'Arcese, almeno secondo quanto riferisce SBM che parla di un'operazione organizzata per escludere dalla rappresentanza il sindacato di base che sarebbe invece particolarmente rappresentativo del personale viaggiante all'interno del colosso degli autotrasporti.

"Nonostante ciò, SBM in fretta e furia ha allestito una lista, preannunciando comunque, a prescindere dal risultato, che avrebbe chiesto al giudicie del lavoro di sospendere lo svolgimento del rinnovo elettorale, per palesi violazioni della procedura, la partita quindi passa alla Magistratura" conclude la nota. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Il 'gambero killer' americano trovato in Trentino

  • Previsioni del tempo, neve in arrivo anche a bassa quota

Torna su
TrentoToday è in caricamento