Arbitro picchiato da un giocatore che aveva appena espulso

L'incontro, che si è svolto venerdì sera nella palestra di Tuenno, durante la partita di calcio a 5 di serie C2 fra Tuenno e Ischia, è stato sospeso

Un arbitro di 24 anni è finito all'ospedale dopo aver ricevuto un pugno da un giocatore che aveva appena espulso per doppia ammonizione. L'incontro, che si è svolto venerdì sera nella palestra di Tuenno, durante la partita di calcio a 5 di serie C2 fra Tuenno e Ischia, è stato sospeso. La prossima settimana si saprà quali provvedimenti verranno presi dal giudice sportivo. Si preannuncia una maxi squalifica per il calciatore che rischia anche una denuncia per lesioni. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Treni si scontrano sulla ferrovia del Brennero: due operai morti

    • Cronaca

      Noleggia sci e attrezzatura con i documenti di un altro: denunciato

    • Cronaca

      Itas, no a Di Bendetto da Fisac e Cgil: "Apportare discontinuità"

    • Cronaca

      Ricerca: dal Trentino le risposte sull'epidemia del virus Zika

    I più letti della settimana

    • Trentino Casting cerca uomini con barba e capelli lunghi per un film ambientato nel '700

    • Itas, gli indagati sono cinque

    • Il mostro di Loch Ness nel lago dello Schenèr in Primiero spopola sui social

    • Accordo tra Flixbus e Università di Trento: biglietti scontati per studenti e dottorandi

    • Tour of the Alps attraversa il Trentino: ecco le strade chiuse, e gli orari

    • Caso Itas: indagata anche l'ex funzionaria, dal suo licenziamento partì l'inchiesta

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento