Arbitro picchiato da un giocatore che aveva appena espulso

L'incontro, che si è svolto venerdì sera nella palestra di Tuenno, durante la partita di calcio a 5 di serie C2 fra Tuenno e Ischia, è stato sospeso

Un arbitro di 24 anni è finito all'ospedale dopo aver ricevuto un pugno da un giocatore che aveva appena espulso per doppia ammonizione. L'incontro, che si è svolto venerdì sera nella palestra di Tuenno, durante la partita di calcio a 5 di serie C2 fra Tuenno e Ischia, è stato sospeso. La prossima settimana si saprà quali provvedimenti verranno presi dal giudice sportivo. Si preannuncia una maxi squalifica per il calciatore che rischia anche una denuncia per lesioni. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    A San Michele nasce il corso professionale per birra e succhi di frutta

  • Incidenti stradali

    Sorpasso azzardato in moto: grave 49enne

  • Meteo

    Dopo il temporale di sabato il maltempo torna martedì

  • Cronaca

    Palio dell'Oca: vincono i Solteri, tonca per Baratter, sindaco e questore

I più letti della settimana

  • Magica Notte 2017: ecco l'elenco dei bar

  • Notte Bianca 2017: per una notte Trento va a dormire all'alba

  • Meteo: maltempo e grandine, danni soprattutto nella zona di Rovereto

  • Rubano videogiochi a Mediaworld con una borsa anti-allarme: hanno 12 e 14 anni

  • L'abbraccio della città all'Aquila Basket in piazza Duomo

  • Notte Bianca: nessuna restrizione sull'alcol ma niente bottiglie e lattine

Torna su
TrentoToday è in caricamento