Arbitro picchiato da un giocatore che aveva appena espulso

L'incontro, che si è svolto venerdì sera nella palestra di Tuenno, durante la partita di calcio a 5 di serie C2 fra Tuenno e Ischia, è stato sospeso

Un arbitro di 24 anni è finito all'ospedale dopo aver ricevuto un pugno da un giocatore che aveva appena espulso per doppia ammonizione. L'incontro, che si è svolto venerdì sera nella palestra di Tuenno, durante la partita di calcio a 5 di serie C2 fra Tuenno e Ischia, è stato sospeso. La prossima settimana si saprà quali provvedimenti verranno presi dal giudice sportivo. Si preannuncia una maxi squalifica per il calciatore che rischia anche una denuncia per lesioni. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Cade da un'impalcatura al giro della Bolghera, condizioni gravissime

    • Sport

      L'Aquila brilla solo a tratti, ma regola Pesaro 97-91

    • Cronaca

      Centinaia di manifestanti fermati e a Roma salta il corteo

    • Green

      Vigne in abbandono, ogni anno -5% potenziale

    I più letti della settimana

    • Lascia il posto fisso a Milano per aprire un suo negozio a Trento

    • Grave incidente a Vigolo Baselga: scontro frontale auto - tir

    • Un 22enne di Bolzano sale in cattedra all'Università di Trento

    • Anziana trovata morta nel suo appartamento dopo venti giorni

    • Scazzottata a Zuclo: due persone ferite lievemente dopo una lite

    • Autismo: a Coredo la prima stanza multisensoriale in Italia

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento