Arbitro picchiato da un giocatore che aveva appena espulso

L'incontro, che si è svolto venerdì sera nella palestra di Tuenno, durante la partita di calcio a 5 di serie C2 fra Tuenno e Ischia, è stato sospeso

Un arbitro di 24 anni è finito all'ospedale dopo aver ricevuto un pugno da un giocatore che aveva appena espulso per doppia ammonizione. L'incontro, che si è svolto venerdì sera nella palestra di Tuenno, durante la partita di calcio a 5 di serie C2 fra Tuenno e Ischia, è stato sospeso. La prossima settimana si saprà quali provvedimenti verranno presi dal giudice sportivo. Si preannuncia una maxi squalifica per il calciatore che rischia anche una denuncia per lesioni. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incarichi di custodia sospetti, la GdF di Trento perquisisce un giudice veronese

  • Green

    Caccia al cinghiale senza limiti: il Comitato faunistico approva

  • Meteo

    Meteo: si va verso un weekend di sole

  • Cronaca

    "Felice" per la morte di Moltrer, Rizzi condannato: "Non mi pento"

I più letti della settimana

  • Incidente sulla A22: gravi tre bambine piccole e due donne

  • Moto contro autobus, muore motociclista di 39 anni

  • Grave incidente sulla A22: elicotteri sul posto, sei feriti

  • Incidente in tangenziale: elisoccorso sul posto, traffico bloccato

  • Nomi e cognomi trentini di inizio secolo: 6000 Ferrari ed uno Yang

  • Scossa di terremoto nel Trentino occidentale, epicentro a Storo

Torna su
TrentoToday è in caricamento