Riaperta via per Cognola

Via per Cognola aperta in anticipo rispetto al cronoprogramma del cantiere per i lavori di messa in sicurezza e di realizzazione del marciapiede affianco alla carreggiata. I disagi causati al traffico veicolare, ma anche a quello pedonale costituito dai tanti studenti universitari che raggiungono Mesiano, ha convinto il Comune ad anticipare la riapertura

E' stata riaperta da oggi, lunedì 21 luglio, via per Cognola esclusivamente nella direzione verso il centro città. Resta ancora chiuso, invece, il transito nella direzione di San Donà per tutti i veicoli, ad eccezione dei mezzi pubblici e dei frontisti. Come noto il tratto di strada chiusa è quello tra il bivio per via del Vascon e l'innesto sulla rotatoria nei pressi di ponte Lodovico

La decisione di riaprire in anticipo almeno parzialmente la viabilità, fa sapere il Comune, è stata assunta al fine di ridurre al minimo i disagi per gli automobilisti e i residenti del sobborgo. La fine del cantiere e la conseguente riapertura della via in entrambi i sensi di marcia è prevista per inizio settembre.

Il cantiere riguarda i lavori di realizzazione del nuovo marciapiede che garantirà la sicurezza dei pedoni in questa arteria stradale che attraversa la località San Donà ed è caratterizzata da un elevato transito veicolare (presenta infatti una notevole concentrazione di insediamenti residenziali nonché svariate attività commerciali, la banca, il campo sportivo, la chiesa). A questo si aggiunge anche il discreto traffico pedonale indotto dagli studenti universitari che vogliono raggiungere, da San Donà o dai dintorni, l'università di Mesiano e viceversa.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Auto contromano: il camion si mette in mezzo ed evita la tragedia

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

  • Tornano le domeniche gratis nei musei e nei castelli

Torna su
TrentoToday è in caricamento