Schützen in sfilata a Trento: "spostate l'adunata", oggi assemblea delle penne nere

Schuetzen in assemblea annuale ieri, sabato 7 marzo, a Trento. Oggi sfilano gli alpini: tra le due fazioni non è ancora spenta la polemica riguardo all'adunata a Trento per il 2018, centenario della fin del primo conflitto mondiale. Il comandante dei cappelli piumati Dalprà chiede di rimandarla

un momento della sfilata a Trento, foto di Claudio Mosna

Due assemblee in due giorni, due appartenenze diverse ed un centenario che fa discutere: gli Schuetzen hanno sfilato ieri, sabato 7 marzo, per le vie del centro storico per poi riunirsi nell'annuale assemblea al palazzo della Regione. Il loro comandante, Paolo Dalprà ha chiesto, tramite dichiarazioni alla stampa presente, di spostare l'adunata degli alpini prevista a Trento per il 2018, anno della fine della Prima Guerra Mondiale.

Un centenario che può essere visto come una vittoria o una tragedia, a seconda del punto di vista, ma che gli alpini hanno dimostrato, specialmente negli ultimi anni, di considerare più che altro una celebrazione dei tanti caduti, con una divisa o con l''altra. Concetto che è stato ribadito in occasione della riapertura domenicale dell'Ossario di Casteldante a Rovereto, dove tra i 22.000 corpi di soldati sono custoditi anche caduti austro-ungarici.

Oggi, domenica 8 marzo, è invece la volta delle penne nere: assemblea e sfilata sono in programma a Trento ed è molto probbile che il presidente Pinamonti non mancherà di rispondere a Dalprà. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Il 'gambero killer' americano trovato in Trentino

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

Torna su
TrentoToday è in caricamento