Alluvione in Serbia e Bosnia: sopralluogo della Protezione Civile trentina

Un funzionario dell'Unità logistico-operativa è partito ieri alla volta dei Balcani alluvionati, insieme ai colleghi di Friuli Venezia Giulia e Molise svolgerà un sopralluogo nei territori colpiti dall'alluvione

Un funzionario della Protezione Civile trentina è partito ieri alla volta dei territori colpiti dall'alluvione in Bosnia Erzegovina e Serbia. La delegazione partita dall'Italia è composta da funzionari delle unità operative di Trentino,Friuli Venezia Giulia e Molise ed avrà il compito di svolgere un sopralluogo nelle zone alluvionate per decidere sugli interventi successivi. La delegazione si è riunita ieri a Palmanova in Friuli per poi partire verso i Balcani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croce Bianca di Trento piange Silvio Maestrelli: la triste scomparsa del ragazzo

  • Campitello di Fassa, ha un infarto al mercatino di Natale: in prognosi riservata

  • Treni, dopo il diretto per Milano arriva anche il Bolzano-Vienna

  • La leggenda di Santa Lucia, "collega" di Babbo Natale

  • Krampus "violenti" a Vipiteno? E' una tradizione, ma la fake news fa il giro del web

  • Incidente mortale sulla A22: furgone contro un camion

Torna su
TrentoToday è in caricamento