L'appello: "Il mio compagno è andato verso il confine trentino poi è sparito, aiutatemi"

L'appello della compagna del 25enne, partito dall'Altopiano di Asiago e scomparso nel nulla

La foto diffusa su Facebook dalla compagna di Alberto

E' partito dall'Altopiano di Asiago ed è andato verso il Trentino, ma da allora è scomparso. L'appello a chiunque possa avere informazioni per ritrovare Alberto Mazzarini, 25enne di Roana, come sempre in questi casi corre su Facebook. A lanciarlo la compagna, che fornisce una serie dettagliata di informazioni, nella speranza che qualcuno possa mettere le forze dell'ordine sulla pista giusta.

"Il mio compagno ieri sera si è allontanato da casa, i Carabinieri sono già stati avvertiti. Siamo veneti, abitiamo in provincia di Vicenza, nel comune di Roana sull'altopiano di Asiago. Ieri (lunedì 9 marzo Ndr) verso le 13 si è allontanato da casa in macchina, una Sirion Daihatsu di colore Champagne/oro chiaro targata: CB 552 RN. Ha attraversato il confine Veneto verso quello Trentino, ma il GPS del telefono segnala essere in Val d'Aosta sotto al Cervino, probabilmente un paese o una cittadina al di sotto (vicino ad un campo da calcio). Le forze dell'ordine sono già alla ricerca, ma chiedo se qualcuno vedesse qualcosa o riconoscesse la macchina di chiamare il 112

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alberto Mazzarini, nato a Treviso il 15-5-1995, occhi marroni nocciola, capelli neri con ciuffo all'insù e barba nera al momento corta, porta un orecchino nella parte superiore dell'orecchio sinistro, si è allontanato senza abiti invernali: maglioncino color senape.con una treccia come trama al centro, pantaloni neri, scarpe da ginnastica nere, giacca antivento della Quechua nera. Se qualcuno lo riconoscesse avverta immediatamente il 112". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

  • Terribile schianto sulla tangenziale di Lavis: due feriti gravi

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

Torna su
TrentoToday è in caricamento