Nottata in parete sull'Agner, recuperati al mattino due alpinisti

I due, un tedesco di 52 anni ed un'austriaca di 38, bloccati dopo aver perso la via sullo spigolo nord hanno chiamato i carabinieri di Bolzano questa mattina dopo aver passato la notte sulla parete rocciosa. Recuperati dal Soccorso Alpino

Una nottata passata in parete per due alpinisti bloccati sulla parete nord dell'Agner, montagna sopra Taibon Agordino, in provincia di Belluno, al confine con Tretino ed Alto Adige. Questa mattina, verso le 7.30, i due sono riusciti a chiamare con il cellulare ed hanno contattato i carabinieri di Bolzano, che in seguito hanno allertato il 118 ed il Soccorso Alpino. I due, un cittadino tedesco di 52 anni ed una donna austriaca di 38, sono stati recuperati e trasportati a valle. Nessuna conseguenza grave per i due, se non un leggero stato di ipotermia. Ai soccorritori hanno raccontato di essersi fermati dopo aver smarrito la via di arrampicata. 

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

Torna su
TrentoToday è in caricamento