Aggredita davanti alla chiesa di Cristo Re: il ladro vuole la borsetta ma scappa a mani vuote

Aggredita nel tentativo di strapparle la borsetta: vittima una donna del quartiere di Cristo Re, il fatto è avvenuto nel tardo pomeriggio di un tranquillo lunedì

Tentata rapina nel tardo pomriggio di ieri, lunedì  18 giugno, nel tranquillo quartiere di Cristo Re. Nei pressi della chiesa una donna si è vista avvicinare rapidamente da uno sconosciuto, che ha tentato di strapparle la  borsetta con la forza. Non avrebbe esitato, secondo le prime ricostruzioni, a colpirla con una bottiglia di vetro vuota. 

La donna non ha mollato la presa ed ha iniziato a gridare: una razione che ha costretto il rapinatore a fuggire. Nel frattempo sono arrivate le ambulanze e, al seguito, le volanti, che hanno iniziato a setacciare il quartiere, senza alcun esito. La  donna è sttata trasportata al Pronto Soccorso, dove ha ricevuto le cure del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croce Bianca di Trento piange Silvio Maestrelli: la triste scomparsa del ragazzo

  • Campitello di Fassa, ha un infarto al mercatino di Natale: in prognosi riservata

  • Treni, dopo il diretto per Milano arriva anche il Bolzano-Vienna

  • La leggenda di Santa Lucia, "collega" di Babbo Natale

  • Krampus "violenti" a Vipiteno? E' una tradizione, ma la fake news fa il giro del web

  • Incidente mortale sulla A22: furgone contro un camion

Torna su
TrentoToday è in caricamento