Aggredita da tre uomini in centro a Trento perché gli stava facendo un video: denunciato 44enne

I carabinieri hanno individuato anche gli altri due responsabili, sui quali sono in corso verifiche

Repertorio

È stata aggredita da un gruppo di tre uomini perché li stava riprendendo con il cellulare mentre stavano rovistando vicino a un muretto per recuperare qualcosa. L'episodio è accaduto a inizio dicembre nel centro città di Trento. Al momento i responsabili sono stati individuati e uno di loro, un 44enne tunisino con precedenti, è stato denunciato per violenza privata. Sugli altri due i carabinieri stanno effettuando accertamenti. 

Gli aggressori sono stati identificati grazie al racconto della donna, ma soprattuto attraverso le immagii di alcune telecamere presenti nella zona. Secondo quanto riferito dalla vittima, i tre, tutti stranieri, vedendola con lo smartphone si sarebbero avvicinati a lei insultandola e il 44enne l'avrebbe poi fatta cadere a terra.

A mettere in fuga i malviventi sono stati alcuni passanti che hanno anche allertato il 118. La donna, che non ha presentato denuncia, è stata portata al pronto soccorso che l'ha poi dimessa con una prognosi di tre giorni a causa dei traumi riportati. I militari stanno ricostruendo l'esatta dinamica dell'aggressione per accertare la responsabilità degli altri due uomini del gruppo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vede i carabinieri, che hanno fermato un altro, accosta e spegne l'auto: denunciato

  • Vino DOC falso da Pavia a Lavis: blitz della Guardia di Finanza

  • Vino DOC contraffatto: perquisizioni in Trentino, blitz all'alba e sette arresti

  • Tragedia a Villazzano: anziana muore intrappolata nell'incendio

  • Padre e figlio bracconieri denunciati in Val di Sole: stavano decapitando un cervo

  • Investita in via al Desert: è gravissima

Torna su
TrentoToday è in caricamento