Adunata: spine della birra fuori dai bar e 900 w.c. chimici

Incontro con gli esercenti della città in vista della grande manifestazione

Spine della birra e banchi per servire vino e liquori all'esterno dei bar, senza bisogno di fare richiesta. E' questa una delle novità annunciate dall'assessore Roberto Stanchina agli esercenti della città per l'Adunata Nazionale degli Alpini che si terrà a Trento a metà maggio. Naturalmente la "liberalizzazione" vale solo per gli esercenti che hanno già un plateatico (bastano anche sedie e tavolini) su suolo pubblico, e sarà valida solamente nei giorni della manifestazione. 

Adunata: chiuderanno anche le scuole, clicca qui...

Tra le iniziative proposte dal Comitato Organizzatore, in collaborazione con le associazioni di categoria, anche la possibilità di aderire alla convenzione «Amici degli Alpini» . Agli esercizi che aderiranno sarà consegnato un kit di accoglienza (adesivi, cartelli, gadget) per addobbare la città "a tema", dal 10 al 13 maggio in occasione dell'Adunata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Camion perde il carico sulla "Maza": traffico in tilt tra la Busa ed il Garda

  • Fuga di Gpl sulla Valsugana: bloccata anche la ferrovia Trento-Bassano

Torna su
TrentoToday è in caricamento