Adunata: spine della birra fuori dai bar e 900 w.c. chimici

Incontro con gli esercenti della città in vista della grande manifestazione

Spine della birra e banchi per servire vino e liquori all'esterno dei bar, senza bisogno di fare richiesta. E' questa una delle novità annunciate dall'assessore Roberto Stanchina agli esercenti della città per l'Adunata Nazionale degli Alpini che si terrà a Trento a metà maggio. Naturalmente la "liberalizzazione" vale solo per gli esercenti che hanno già un plateatico (bastano anche sedie e tavolini) su suolo pubblico, e sarà valida solamente nei giorni della manifestazione. 

Adunata: chiuderanno anche le scuole, clicca qui...

Tra le iniziative proposte dal Comitato Organizzatore, in collaborazione con le associazioni di categoria, anche la possibilità di aderire alla convenzione «Amici degli Alpini» . Agli esercizi che aderiranno sarà consegnato un kit di accoglienza (adesivi, cartelli, gadget) per addobbare la città "a tema", dal 10 al 13 maggio in occasione dell'Adunata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Incidente a Besenello: tre feriti e traffico impazzito

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

  • Auto sfiorata dalla valanga, maestro di sci salvo: pubblica le foto su Facebook

  • Trento di nuovo prima per qualità della vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento