Vive in Valsugana, ma "scarica" i rifiuti a Trento: incastrato dalle videocamere

Il fenomeno è noto come "turismo dei rifiuti" e descrive chi si reca in un comune diverso per abbandonare i  rifiuti, magari  in un comune con una gestione più "flessibile". Questa volta il "furbetto", incastrato dalle videocamere, residente in Valsugana, non è sfuggito ai controlli della Polizia Locale di Trento che, visionati i fotogrammi delle telecamere, lo hanno identificato e sanzionato. In particolare l'uomo è stato immortalato mentre scaricava due grossi sacchi nel cortile di un istituto religioso di Trento. La  multa è di 54 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Incidenti, si schianta con l'auto contro un muretto: morta mamma di quattro figli

  • Tragico incidente a Pampeago: si schianta fuori pista e muore

  • Incidente al Bus de Vela, traffico bloccato ed ambulanze sul posto

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

Torna su
TrentoToday è in caricamento