Storo, muore in casa dopo una serata con gli amici

Addio a Sean Giovanelli, 33 anni, camionista in una ditta di costruzioni. Al ritorno a casa si è sentito male ed è caduto a terra per un malore. Inutili i soccorsi. Lutto nel paese

Muore in casa per cause naturali dopo una serata con gli amici. Sean Giovanelli, 33 anni, di Storo, è deceduto sabato sera per un arresto cardiocircolatorio. Tornato a casa tardi, la madre lo aveva sentito entrare dalla porta ma dato che la luce del corridoio era rimasta accesa si è alzata per controllare. La donna ha trovato il figlio a terra. L’aiuto dei soccorritori intervenuti al più presto è stato purtroppo inutile. Il 33enne lavorava come camionista per una ditta di costruzioni ed era membro della sezione locale degli alpini. Il paese delle Giudicarie è lutto per la scomparsa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: casi in diminuzione da 3 giorni. "Se i numeri saranno confermati siamo in discesa"

  • Coronavirus, ecco la mappa dei contagi in Trentino: Canazei la più colpita in proporzione

  • Il dramma: muore di coronavirus 11 giorni dopo la moglie

  • Dramma a Torbole: stagionale muore a 23 anni da solo a casa. Effettuato il tampone: negativo

  • Uomo fermato fuori casa: "Ero in ospedale, mi è nata una figlia". Ma non è vero

  • Coronavirus: altri 7 decessi in Trentino. Nuova restrizione: "Non si esce dal Comune in cui ci si trova"

Torna su
TrentoToday è in caricamento