Grandine in Alta Val di Non, colpiti mille ettari di mele

Interessate le zone di Castelfondo, Livo, Revò e Vervò. Danni ingenti perche molte reti antigrandine erano già state riavvolte in previsione della raccolta

Una violenta grandinata si è abbattuta sulla val di Non nella notte tra domenica e lunedì. La zona maggiormente colpita dalla tempesta è nella parte alta della valle, nei comuni di Castelfondo, Livo, Revò e Vervò. Circa mille gli ettari interessati. Ancora da operare una stima concreta dei danneggiamenti.

Il danno in ogni caso è pesante anche perché molte reti antigrandine erano già state riavvolte in previsione della raccolta che nelle zone colpite si è avviata proprio in questi giorni. Si tratta della terza, violenta, grandinata quest'estate dopo quella del 18 giugno e quella del 5 luglio. 

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

Torna su
TrentoToday è in caricamento