Diego Mosna in "cabina di regia" con Progetto Trentino e civiche: "una fase storica per la nostra comunità"

Il patron dell'Itas scioglie le riserve: "accetto di candidarmi". Sarà l'uomo su cui puntare per Progetto Trentino, liste civiche e UDC. Nel comunicato stampa la comunicazione ufficiale della sua candidatura: "l'impegno è notevole ma gli obiettivi sono importanti, priorità alla valorizzazione di uomini e donne rispetto alle scelte politiche..."

Il presidente dell'Itas Diatec ha annunciato la sua candidatura per Progetto trentino in un comunicato stampa di cui riportiamo alcuni passaggi: 

"Come preannunciato nei giorni scorsi, accetto di candidarmi quale Presidente in rappresentanza della coalizione costituita da Liste Civiche-Insieme per l’Autonomia, Fare per Fermare il Declino, UDC, Amministrare il Trentino e Progetto Trentino.

[...]

Da oggi inizia formalmente il mio impegno nella costituzione  e nella gestione della “cabina di regia” che definirà le linee guida politiche, organizzative e di comunicazione per le forze  partecipanti al progetto.

[...]

L’impegno è notevole, ed il percorso sicuramente complesso; d’altra parte gli obiettivi da raggiungere sono straordinariamente importanti per la nostra comunità, in una fase storica delicata e totalmente nuova. 

Perno fondamentale delle mie linee guida sarà il rispetto della persona, e la valorizzazione  di donne e uomini nella loro dimensione famigliare, lavorativa e sociale nel senso piu’ ampio del termine. A ciò andrà la mia priorità sulle scelte di natura più squisitamente politica e tecnica".

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Falena gigante sul balcone di una nostra lettrice: ecco di che specie si tratta, la spiegazione del Muse

I più letti della settimana

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

Torna su
TrentoToday è in caricamento