Piantagione di cannabis in Lomaso: denunciato un 45enne

Venticinque piante alte fino a 180 centimetri nei campi del Lomaso, la Polizia Locale ha identificato il responsabile

Una piantagione "casalinga" per uso personale scoperta nelle campagne del Lomaso. venticinque piante di marijuana alte tra i 60 ed i 180 centimetri, nel pieno della maturazione: è quanto si sono trovati davanti, stupefatti, gli agenti della polizia Locale delle Valli Giudicarie durante un normale controllo.

Dalle informazioni acquisite nel corso delle indagini la polizia Locale è riuscita ad identificare il responsabile: un 45enne della zona. la perquisizione nell'abitazione dell'uomo ha portato al sequestro di 140 grammi di marijuana già essiccata e pronta all'uso, all'intenro di vasetti di vetro.

A casa l'uomo, ora denunciato a piede libero, aveva anche tutto l'occorrente per una coltivazione "indoor", fatto che fa presupporre che lo stesso fosse in grado di coltivare l'erba proibita durante tutto l'anno. Il reato contestato è "coltivazione e detenzione illecita di stupefacenti", non a fini di spaccio in quanto l'uomo si è appellato all'uso "personale" della sostanza. 

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

Torna su
TrentoToday è in caricamento