levico acque a tuttofood 2013

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

Dal 19 al 22 maggio la sostenibile leggerezza di Acqua Levico è protagonista a Tuttofood presso lo stand S09 padiglione 11

Levico Terme, 17 maggio 2013 - La sostenibile leggerezza di ACQUA LEVICO è protagonista da domenica 19 a mercoledì 22 maggio 2013 a Tuttofood di Milano, la fiera dedicata al mondo dell'agroalimentare.

Un'occasione per esporre e presentare a tutto tondo la sostenibile leggerezza dell'acqua minerale delle Dolomiti.

Una leggerezza che nasce dall'alto.

Una fonte centenaria dell'Alta Valsugana, a oltre 1600 metri sul livello del mare, un ambiente puro che si contraddistingue per le numerose foreste di conifere e per una natura incontaminata: da qui sgorga l'acqua minerale naturale LEVICO, dalle caratteristiche uniche di purezza, gusto e leggerezza: LEVICO, infatti, è classificata tra le acque più leggere in Europa.

Imbottigliata direttamente alla fonte, LEVICO mantiene intatte, fino alla tavola, le sue proprietà, frutto della bassissima concentrazione di minerali inorganici. Con soli 36 milligrammi per litro, infatti, ACQUA LEVICO è indicata nelle diete iposodiche, nell'alimentazione degli ipertesi, dei neonati e dei bambini.

Pura e incontaminata. Come il vetro.

Prodotta nello storico stabilimento di Levico Terme, ACQUA LEVICO è condotta attraverso tubature in acciaio inox, per garantire un ottimale mantenimento del gusto e delle qualità organolettiche e viene imbottigliata esclusivamente in vetro.

Puro, ecologico e non inquinante, questo materiale, infatti, non rilascia alcuna sostanza dannosa per l'organismo e previene qualsiasi contaminazione chimica. Inoltre è riciclabile al 100%, contribuendo alla salvaguardia dell'ambiente.

Un'azienda che non pesa sull'ambiente. E che investe sul territorio.

Dalla produzione alla distribuzione, tutti i processi aziendali mirano allo sviluppo sostenibile del territorio. LEVICO ACQUE, infatti, ha intrapreso un percorso non solo di riduzione dell'impatto ambientale, ma anche di valorizzazione del patrimonio territoriale, dal punto di vista culturale, storico ed economico. In particolare:

  • ripristino eco-compatibile e di alto valore estetico di una struttura storica fortemente radicata nel territorio

  • significativi interventi architettonici, recentemente iniziati, sull'edificio esistente, per massimizzare l'efficienza energetica (Classe A)

  • migliorie dei processi produttivi, per esempio con il recupero delle acque calde di lavaggio

  • utilizzo esclusivo di fonti di energia rinnovabili

  • aumento da 20 a 200KW dell'energia fotovoltaica autoprodotta, che andrà a coprire il 50% circa dell'energia totale consumata

  • piano triennale di riduzione consumi energetici ed impronta co2

  • utilizzo di imballaggi riciclabili e trasporti poco inquinanti

  • rispetto dell'equilibrio idrogeologico della fonte.

Un'azienda sostenibile, che sostiene la crescita. E l'occupazione.

In un momento particolarmente difficile per l'economia italiana, LEVICO ACQUE ha voluto compiere una scelta coraggiosa e controcorrente e sta operando in maniera concreta per lo sviluppo e la crescita del suo territorio. Nello specifico, la valorizzazione delle giovani risorse, per lo più locali, ha condotto alla sostituzione di personale interinale con collaboratori a tempo indeterminato: negli ultimi dodici mesi il personale impiegato è passato da 15 a 20 unità.

Tutte le forme della leggerezza.

LEVICO ha un'ampia scelta di referenze, per soddisfare ogni esigenza, dal canale privato, alla ristorazione, all'hotellerie:

  • Acqua minerale per consegna a domicilio: naturale, frizzante e lievemente frizzante da 100cl anche nel pratico cestello da 6.

  • Acqua minerale per ristorazione ed hotellerie da 25 cl 50 cl e 75 cl

I più letti
Torna su
TrentoToday è in caricamento