Via San Martino: riqualificazione anche per il tratto nord, ma non sarà pedonale

Eliminando i parcheggi il Comune vuole creare un marciapiede ed una pista ciclabile larghi complessivamente 4 metri

Via San Martino nord, com'è attualmente

Approvato dalla Giunta Comunale di Trento il progetto preliminare della riqualificazione del tratto nord di via S. Martino. Dopo l'intervento sul tratto sud, che è diventato la prima area pedonale al di fuori della ZTL e dove le auto parcheggiate hanno lasciato spazio ai tavolini dei bar, arriva un restylig anche per il restante tratto della via.

Ecco come sarà la nuova piazza Mostra

Non sarà completamente pedonale, questo è certo. Ci sarà però una pista ciclopedonale larga 3 metri, oltre ad un marciapiede di 1 metro, sul lato ovest. La via rimarrà carrabile e la carreggiata sarà larga 2 metri e 70 centimetri. L'operazione sarà resa possibile dall'eliminazione dei parcheggi: spariranno nove posti blu, tre posti a disco orario e due posti disabili. Altri tre posti disabili saranno ricollocati in via Manzoni e largo Nazario Sauro. Saranno spostati anche due posti per carico-scarico: in via Manzoni e via Torre d'Augusto. Il progetto esecutivo e la relativa gara d'appalto sono attesi per la fine del 2020. Nella primavera 2021 l'inizio lavori, per 450mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Il 'gambero killer' americano trovato in Trentino

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

  • Auto sfiorata dalla valanga, maestro di sci salvo: pubblica le foto su Facebook

Torna su
TrentoToday è in caricamento