Ex mensa di Lettere: ecco il progetto, centro giovani ed anche un bar

Una nuova ala sarà realizzata ex novo per ospitare un bar affacciato sui giardini Santa Chiara

E' già chiamato "Urban center", come quello di Rovereto, il polo che sarà realizzato a Trento nell'ex mensa universitaria  all'interno dei giardini S. Chiara. La struttura, abbandonata  da anni e tristemente famosa  per  essere utilizzata d'inverno come ricovero di fortuna da partee di persone senza dimora, sarà completamente riqualificata  per  un importo  complessivo di 2,5 milioni di euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Soprintendenza ha dato il via libera al progetto proposto dal Comune di Trento all'interno della più amplia riqualificazione di tutta l'area. Nella nuoa struttura troveranno spazio,  come promesso, anche le sedi di alcuni ordiini professionali tra i quali quello degli Architetti, e spazi destinati all'aggregazione giovanile. Verrà inoltre realizzato un nuovo volume per realizzare un bar con caffetteria a sud, affacciato sul parco.
   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento