Riva, lutto per la scomparsa di Umberto Boschetti, pioniere dei sommozzatori

Classe 1925, meccanico, pioniere dei sommozzatori del lago dove contribuì a salvare innumerevoli vite umane

Il "Berto" in un'immagine d'epoca

Lutto nel mondo pompieristico trentino. Se n'è andato a 94 anni il Vigile Onorario Umberto Boschetti, pioniere del Gruppo sommozzatori di Riva sin dagli anni cinquanta.

Nato a Riva del Garda nel 1925, meccanico di Caritera al Varone e appassionato vigile del fuoco dal 1959 prestò servizio in centinaia tragedie dell'acqua non solo nel nostro Lago di Garda ma anche in tutta la Regione Trentino Alto Adige in quanto il gruppo sommozzatori era l'unico e fra i primi attivi nel nord Italia. Nel 1978 soccorse nell'arco di due settimane due suoi colleghi rivani, il vigile sommozzatore Aldo Giuliani e il Vigile sommozzatore Mario Foletti caduti tragicamente in servizio.

Nel 1991 al compimento del sessantacinquesimo anno di età cessava il servizio e solo nel 1999 con l'allora Comandante Fabio Miorelli veniva nominato Vigile Onorario in segno di tangibile riconoscenza per la preziosa opera che segnò insieme agli altri la storia del Corpo dei Vigili del Fuoco Volontari Di Riva. Assieme al Ex Comandante Luciano Santorum, al ex vigile Noè Parolari e tanti altri,  venne disturbato a più riprese nel 2014 per la realizzazione del documentario celebrativo dei 150 anni del Corpo (momenti di vera commozione).

Per concludere il "Berto" come tutti lo chiamavano aveva come sua premura che le nuove generazioni ovvero le nuove leve del Corpo solitamente composte dai neo diciottenni non dimenticassero mai l'estremo sacrificio dei suoi compagni e i sani principi di cieca solidarietà che condividevano e coltivavano ogni volta che suonava la sirena.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Convegno "Uomini e donne": la polizia carica i contestatori

  • Politica

    Anche a Trento i manifesti che celebrano il centenario del Fascismo

  • Attualità

    Santa Maria e piazzetta del Conservatorio: le guardie armate arrivano a giugno

  • Cronaca

    Colpito da un albero mentre taglia la legna: grave 80enne di Molveno

I più letti della settimana

  • Giornata Mondiale della Sindrome di Down: ecco cosa significano i "calzini spaiati"

  • Tragedia a Vezzano: muore investito dal suo camion

  • A Trento quasi una famiglia su due è composta da una sola persona

  • Valsugana: centrato dall'auto al bivio di Levico, muore motociclista

  • Sbranò un bimbo, ora è stata rieducata e adottata: una seconda vita per Asia

  • Medico opera la moglie senza autorizzazione: condannato per falso

Torna su
TrentoToday è in caricamento