Ubriaco sui binari, salvato dalla Polizia. Il giorno dopo ringrazia gli agenti: "Mi avete salvato la vita"

E' successo alla stazione di Trento. L'uomo, dopo essere stato curato, è stato multato per ubriachezza in luogo pubblico

Ubriaco sui binari, salvato dalla Polfer. La segnalazione è partita da alcuni viaggiatori che stavano attendendo il treno alla stazione di Trento: c'è un uomo sdraiato sui binari. L'allarme è arrivato agli agenti della Polizia Ferroviaria proprio nel momento in cui stava partendoo un treno per Bolzano.

Gli agenti hanno immediatamente bloccato la partenza del convoglio e sollevato di peso l'uomo, che è stato portato al sicuro. Si tratta di un cinquantenne trentino già nto alle forze dell'ordine. E' apparso subito evidente che si trovava in condizioni psicofiscihe alterate dall'alcol, al limite della perdita di conoscenza. 

L'uomo è stato subito portato in Pronto Soccorso. Il giorno successivo, smaltita la sbornia, gli è stata notificata la sanzione amministrativa per ubriachezza in luogo pubblico. Poco male: una volta cosciente ha comunque ringraziato gli ageti per avergli salvato la vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Vastissimo incendio, la montagna brucia da due giorni e le fiamme lambiscono le case

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento