Sempre più trentini emigrano all'estero, prima destinazione Regno Unito

I dati del Comune confermano un trend in crescita nell'ultimo decennio. Ben 405 cancellazioni nell'ultimo anno, 330 sono cittadini italiani con un'età media di 29 anni

Sempre più trentini se ne vanno all'estero: sono 405 i residenti, o meglio sarebbe dire ex residenti, nel Comune di Trento che nel corso del 2018 hanno spostato la propria residenza all'estero. A dirlo sono i dati diffusi dal Servizio Statistica del Comune, che parlano di un trend in costante crescita. Nell'81,5% dei casi si tratta di cittadini  italiani, l'età media è di 29,5 anni.

Se nel 2009 le emigrazioni da Trento verso l'estero vedevano in sostanziale parità stranieri (102) e italiani (122) negli anni il rapporto si è pesantemente sbilanciato verso questi ultimi: ben 330 nell'ultimo anno. Gli stranieri residenti a Trento che sono emigrati all'estero sono appena 75.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel decennio il numero di cittadini italiani che emigra all'estero presenta un trend in crescita; in particolare la numerosità più consistente si registra dal 2015 in poi (89 persone nel 2010, 269 persone nel 2015, 299 persone nel 2016, 320 nel 2017 e 330 nel 2018). Nel 2018 le cancellazioni di cittadini italiani sono state registrate verso: Regno Unito 82, Germania 57, Svizzera 26, Stati Uniti 23, Francia 21, Spagna 20, Brasile 9, Belgio e Portogallo 8, Australia 7.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: casi in diminuzione da 3 giorni. "Se i numeri saranno confermati siamo in discesa"

  • Coronavirus, ecco la mappa dei contagi in Trentino: Canazei la più colpita in proporzione

  • Il dramma: muore di coronavirus 11 giorni dopo la moglie

  • Uomo fermato fuori casa: "Ero in ospedale, mi è nata una figlia". Ma non è vero

  • Mascherine "made in Trentino": 10 aziende riconvertite, analisi dei tamponi grazie all'Università

  • "Io resto a casa": ecco la classifica delle regioni grazie allo studio delle "storie" su Instagram

Torna su
TrentoToday è in caricamento