In treno da Trento al mare: due Frecciargento per la Riviera romagnola

Annunciata la novità per l'estate: il sabato e la domenica treni diretti da Bolzano ad Ancona, in attesa del collegamento con Milano

Un treno diretto con la Riviera romagnola, e marchigiana. Questa la novità estiva per i trentini e gli altoatesini annunciata da Trenitalia, che ha già programmato due treni Frecciargento nelle giornate di sabato e domenica che partiranno da Bolzano con destinazione Ancona.

Il Frecciargento 8339 partirà il sabato e la domenica da Bolzano alle 7.45, fermerà a Trento alle 8.24 ed arriverà a destinazione ad Ancona alle 12.45. Il ritorno sarà garantito, nelle stesse giornate, dal Frecciargento 8338 che partirà da Ancona alle 16.00 ed arriverà a Bolzano alle 20.40.

Le fermate intermedie sono Rovereto, poi le città di Verona e Bologna, quindi le stazioni della Riviera romagnola: Rimini, Riccione, Cattolica, Gabicce, Pesaro e Senigallia. 

Una novità che non accontenta però i tanti residenti che hanno richiesto da tempo un collegamento diretto, non tanto per le vacanze quanto per motivi di lavoro, con Milano. Secondo il sito Alto Adige Innovazione, promotore della petizione lanciata ormai più di un anno fa, l'approvazione dovrebbe arrivare a giorni. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Orso M49, Fugatti firma una nuova ordinanza: "Sì all'abbattimento in caso di grave pericolo"

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

Torna su
TrentoToday è in caricamento