Riaperta la strada tra Garniga e le Viote, chiusa per pericolo valanghe

Dopo essere stata chiusa in seguito alle nevicate del weekend la strada che collega il versante sud del Bondone alla Valle dell'Adige è stata riaperta

La foto postata da Valerio Linardi, sindaco di Garniga

E' stata riaperta nel primo pomeriggio di lunedì 4 febbraio la strada del Bondone dal versante Garniga-Aldeno. La provinciale 25 era stata infatti dichiarata inagibile dopo le abbondanti nevicate del weekend: troppo alto il rischio di smottamenti e valanghe. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo essere stata liberata dalla neve dal Servizio gestione Strade e dai Vigili del Fuoco la strada è stata oggetto di un sopralluogoda parte del responsabile della Commissione Valanghe e del sindaco di Garniga al termine del quale la strada è stata dichiarata nuovamente percorribile, chiaramente con le normali raccomandazioni di prudenza e dotazioni invernali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento