Riaperta la strada tra Garniga e le Viote, chiusa per pericolo valanghe

Dopo essere stata chiusa in seguito alle nevicate del weekend la strada che collega il versante sud del Bondone alla Valle dell'Adige è stata riaperta

La foto postata da Valerio Linardi, sindaco di Garniga

E' stata riaperta nel primo pomeriggio di lunedì 4 febbraio la strada del Bondone dal versante Garniga-Aldeno. La provinciale 25 era stata infatti dichiarata inagibile dopo le abbondanti nevicate del weekend: troppo alto il rischio di smottamenti e valanghe. 

Dopo essere stata liberata dalla neve dal Servizio gestione Strade e dai Vigili del Fuoco la strada è stata oggetto di un sopralluogoda parte del responsabile della Commissione Valanghe e del sindaco di Garniga al termine del quale la strada è stata dichiarata nuovamente percorribile, chiaramente con le normali raccomandazioni di prudenza e dotazioni invernali.

Potrebbe interessarti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Rientro dal Ferragosto: A22 da "bollino nero"

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Coppia di 40enni trentini nuda in un campo per fare sesso: multata

  • Incidenti, pauroso schianto moto-camper: motociclista portato via in elicottero

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

Torna su
TrentoToday è in caricamento