Salvataggio in canyon: i trentini vincono la gara del Soccorso Alpino

Manovre nella forra di Storo per la Canyon Rescue Race: il Trentino si conferma al primo posto

I soccorritori all'opera nella Canyon Rescue Race

Sono i trentini i migliori soccorritori in canyon, una specialità sviluppatasi di recente all'interno del Soccorso Alpino e Speleologico, anche in virtà di una notevole diffusione della disciplina del canyoning anche in Trentino. La squadra trentina ha vinto "in casa" la terza edizione del Canyon Rescue Race organizzata quest'anno a Storo. Il Trentino si è piazzato al primo posto. Una conferma del risultato già ottenuto nel 2018. Alto Adige al secondo posto, Friuli sul terzo gradino del podio, a seguire Lombardia e Veneto a pari merito. 

Si tratta di una competizione aperta Gruppi Tecnici Forre del Soccorso Alpino di tutta Italia. Quest'anno hanno partecipato team da Trentino, Alto Adige, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Oltre ad un corso tecnico di aggiornamento la gara vera e propria prevedeva un percorso nella Forra del Palvico a Storo con manove sanitarie di imbarellamento infortunato e recupero di persona svenuta in una pozza, manovre tecniche con l'allestimento di una teleferica, calata con barella e salto da 50 metri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Il 'gambero killer' americano trovato in Trentino

  • Previsioni del tempo, neve in arrivo anche a bassa quota

Torna su
TrentoToday è in caricamento