Scritte al cinema Astra, i sindacati: "Atto codardo, di politico c'è solo la strumentalizzazione"

Scritte rosse sui muri del cinema dove è in programma la proiezione di Red Land, film sulle foibe

Una delle scritte comparse nella notte al cinema Astra

"Quanto accaduto questa notte ai danni del Cinema Astra è solo un atto codardo e offensivo, che di politico ha solo la strumentalizzazione. Crediamo che la verità storica dovrebbe sempre essere ricercata in quanto tale, non piegata come purtroppo avvenuto anche in questa circostanza, alla convenienza e al tornaconto anche mediatico delle parti". Questa la dura reazione dei sindacati Cgil, Cisl e Uil del Trentino al gesto vandalico compiuto da ingnoti sui muri del cinema di corso Buonarroti dove ieri sera è stato proiettato Red Land, film che racconta la storia di Norma Cossetto, vittima delle foibe. I tre sindacati esprimono solidarietà al gestore del cinema "ersona attenta, sulla cui sensibilità culturale e disponibilità abbiamo potuto contare più volte nell'organizzazione di diverse delle nostre manifestazioni culturali". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento