Sciopero dei treni in Veneto, cancellazioni e ritardi: possibili disagi anche in Trentino

La mobilitazione è in programma dalle 23 di sabato 6 alle 22 di domenica 7 luglio

Sciopero treni (immagine repertorio)

Uno sciopero del personale del trasporto regionale di Trenitalia nella regione Veneto è stato indetto per sabato 6 luglio, dalle 23, e per domenica 7 luglio, fino alle 22. Ad annunciarlo il Servizio trasporti pubblici della Provincia di Trento per informare i viaggiatori dei possibili disagi. 

Per i treni regionali del Trentino, sulle linee del Brennero e della Valsugana Veneto, come in Veneto saranno possibili cancellazioni o variazioni. Lo sciopero non interessa invece i treni della lunga percorrenza. I passeggeri dovranno tenere conto del fatto che l'agitazione sindacale potrà comportare modifiche al servizio anche prima dell'inizio e dopo la fine dello sciopero.

Modalità e orari

L'agitazione si svolgerà dalle 23 di sabato 6 alle 22 di domenica 7 luglio. Per i treni regionali, in Trentino, Veneto e nelle regioni limitrofe, potranno verificarsi cancellazioni o variazioni, ma saranno comunque salvaguardate le relazioni a maggiore traffico viaggiatori. L’agitazione sindacale potrà comportare modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione. Per maggiori informazioni consultare i siti fsnews.it, trenitalia.com e rfi.it, oppure gli uffici informazioni e assistenza clienti e le biglietterie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bancomat fatto esplodere nella notte: spariti 40mila euro e gravi danni al palazzo

  • "Dammi i soldi o ti ammazzo": preso il rapinatore e la moglie complice

  • Le sardine riempiono piazza Duomo a Trento

  • Ritrova la sorella dopo 50 anni: la storia di Luca

  • Treni, dopo il diretto per Milano arriva anche il Bolzano-Vienna

  • Diciottenne blocca il bus e prende il vetro a testate, poi aggredisce autista ed agenti

Torna su
TrentoToday è in caricamento