Alta adesione allo sciopero di Trentino Trasporti: disagi fino alle 16

Il personale vuole chiedere il rinnovo del contratto. Una grande manifestazione si è tenuta in piazza Dante nella mattinata

Manifestazione in piazza Dante (foto Fb/Faisa Cisal Trentino)

Sfiora il 90% la percentuale di lavoratori di Trentino Trasporti che ha aderito alla protesta di venerdì 17 gennaio. A dirlo i sindacati, che nella mattinata hanno organizzato una manifestazione in piazza Dante, davanti al palazzo della Provincia. Alla base dello sciopero la richiesta di rinnovare il contratto dei dipendenti dell'azienda, che è fermo da 15 anni. 

sciopero-2

(foto Fb/Faisa Cisal Trentino)

Gli orari dello sciopero di venerdì 17 gennaio

Durante la giornata di sciopero verranno garantite le fasce orarie di garanzia, dalle 5:30 alle 8:30 e dalle 16 alle 19. "Le corse iniziate all’interno delle fasce orarie di servizio garantito, e non ancora ultimate - si legge sul sito di Trentino Trasporti - verranno effettuate con le seguenti modalità: servizio urbano/funivia Trento-Sardagna: prosecuzione fino al capolinea; servizio extraurbano/ferroviario (ferrovia Trento-Malè-Mezzana e Trento-Borgo-Bassano): prosecuzione fino al completamento della corsa. Il servizio riprenderà regolarmente nella giornata successiva". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Vastissimo incendio, la montagna brucia da due giorni e le fiamme lambiscono le case

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento