Sciopero nazionale dei medici: disagi anche in Trentino

Sciopero generale venerdì 27 settembre, ecco la nota dell'Azienda provinciale servizi sanitari

Lo sciopero generale nazionale di venerdì 27 settembre proclamato dall'Associazione sindacale USI-Unione Sindacale Italiana riguarderà anche la sanità trentina. L’Azienda provinciale per i servizi sanitari si è attivata per garantire i servizi pubblici essenziali e garantire agli utenti la continuità assistenziale, determinando i contingenti minimi di personale. Lo sciopero riguarderà l’intera giornata lavorativa e tutti i turni. L’assistenza sanitaria d’urgenza sarà garantita, mentre potrebbero esserci disagi per quanto riguarda le attività ordinarie, in base al numero di aderenti allo sciopero. Possibili disservizi quindi per le visite ambulatoriali, i prelievi del sangue e le prenotazioni al CUP.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

Torna su
TrentoToday è in caricamento