Raduno di jeep nelle Dolomiti, cresce il fronte del 'no'

Anche la SAT sottoscrive il documento di due membri dell'Ente Parco: "vi chiediamo di rispettare un'idea di confine che non coincide con i confini del Parco"

Stop al raduno di jeep alle Pale di San Martino. La polemica contro il megaevento in programma nelle Dolomiti di Primiero ora ha un'opposizione ufficiale. E' quella di Nicola Chiavarelli, rappresentante del Comune di Primiero, e di Ettore Sartori, di Italia Nostra, entrambi membri del Comitato di Gestione del Parco di Paneveggio. Il documento presentato dai due porta anche la firma importante della presidente della SAT Anna Facchini.

Un "fronte del no" dunque che ora sta avanzando anche all'interno degli organi deputati alla tutela del patrimonio naturale nelle zone dove dovrebbe svolgersi il raduno organizzato dalla casa automobilistica Jeep, che promette avventure mozzafiato per i partecipanti, da vivere rigorosamente su quattro ruote motrici, addirittura all'interno dei confini del Parco stesso.

La questione, però non riguarda solo il Parcp Paneveggio. "La dimensione della riflessione che vi chiediamo di sostenere nei confronti del JEEP CAMP 2019 – si legge nella nota - non riguarda solo la verifica di rispetto dei confini territoriali e di sole competenze amministrativo geografiche, riguarda la tutela dei confini culturali di un’idea".

Sulla questione, come abbiamo scritto, si attende la parola definitiva della Giunta provinciale (come accaduto con il concerto di Moroder all'Alpe Tognola, poi approvato). O meglio, è forse la Giunta che sta attendendo cosa sia più conveniente fare a livello di opinione pubblica. Per Chiavarelli, invece, occorre accelerare i tempi: "Di fronte ad un decisore pubblico che non ha la coscienza della propria identità particolare, che non ha ancora maturato una visione culturale di insieme - conclude il consigliere comunale di Primiero - l’Ente Parco può e deve richiamare il senso di questo confine, entro il quale gravita, si costruisce e deve essere coltivato il senso di orgoglio e di appartenenza di una Comunità ad un Territorio". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Guardia medica non si presenta al lavoro: denunciato per interruzione di servizio

  • Meteo

    Meteo: un'altra settimana tra pioggia e sole, le temperature tornano nella norma

  • Cronaca

    Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • Incidenti stradali

    Tangenziale in tilt nel primo mattino per due incidenti

I più letti della settimana

  • Incidente in A8: muoiono due trentini di 29 e 21 anni

  • Si sente male e cade a terra: giovane papà muore lasciando moglie e figlioletto

  • In treno da Trento al mare: due Frecciargento per la Riviera romagnola

  • Forbes, 5 città italiane da visitare prima che lo facciano tutti: Trento c'è

  • Scende dal camion e corre nudo in autostrada facendo la 'v' di vittoria: portato in ospedale

  • La Provincia assume disoccupati per ripristinare i sentieri danneggiati dal maltempo

Torna su
TrentoToday è in caricamento