Proposte di lavoro con cryptovalute, la Polizia Postale: "Attenti alla truffa"

In Trentino numerose segnalazioni negli ultimi giorni: l'esca è una mail con una proposta di lavoro

La Polizia di Stato Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Trento comunica che, in questi giorni, sono pervenute numerose segnalazioni relative a fantomatiche offerte di lavoro nell'ambito della  ricerca clienti per aziende che operano nel settore delle cryptovalute.

Tali offerte giungono via mail con riferimenti alquanto generici. L'offerta di lavoro appare estremamente allettante e propone uno stipendio fisso di 200 euro a settimana più incentivi per poche ore di lavoro presso il proprio domicilio.

La Polizia Postale, nell'ambito della propria attività di monitoraggio della rete e di prevenzione dei reati nel settore delle comunicazioni, suggerisce ai cittadini di porre la necessaria cautela nel dare credito a 
tali offerte che non sono riferibili ad aziende conosciute e, con ogni probabilità, nascondono altre intenzioni.

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento