Recuperato orsetto di cinque mesi senza la mamma e deperito

Il piccolo, trovato nelle vicinanza del lago di Molveno, è stato messo in sicurezza dal servizio foreste e fauna

Cucciolo di orso (da Wikipedia/Commons)

Un orsetto di circa cinque mesi è stato recuperato dal servizio foreste e fauna vicino al lago di Molveno. Il cucciolo, trovato in stato di deperimento e senza madre, sta seguendo un percorso di riabilitazione e, se si realizzano le condizioni, sarà rilasciato nuovamente in natura. A comunicarlo la Provincia di Trento, che sottolinea come il tutto avverrà in conformità alle linee guida redatte dall'amministrazione provinciale con il contributo di Ispra.

Il piccolo era stato avvistato più volte la scorsa settimana in valle dei Laghi, sempre da solo ma in ancora in salute. Per il pericolo di investimento, vista la sua continua permanenza nelle immediate vicinanze di arterie molto trafficate, l'orsetto era stato spostato una prima volta in una zona più sicura. Qualche giorno dopo, però, l'animale aveva iniziato a frequentare spesso zone antropizzate, mostrando questa volta segni di deperimento. Così è scattata l'operazione di recupero del servizio foreste e fauna.

Al momento l'ipotesi più probabile è che la madre del cucciolo sia stata costretta ad abbandonarlo per colpa dell'intervento di un altro esemplare maschio. Le cause dell'abbandono del piccolo però potrebbero essere anche altre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Previsioni del tempo, neve in arrivo anche a bassa quota

  • Il 'gambero killer' americano trovato in Trentino

Torna su
TrentoToday è in caricamento