Olimpiadi Invernali 2026 a Milano-Cortina: le gare si svolgeranno anche in Trentino

La decisione del comitato olimpico internazionale durante la riunione a Losanna. Le sedi di gara saranno a Predazzo, Tesero e Baselga di Pinè

Immagine repertorio

Le Olimpiadi invernali del 2026 si svolgeranno a Milano e Cortina e alcune gare coinvolgeranno anche il Trentino: a Predazzo si svolgeranno quelle di salto con gli sci e combinata nordica, a Tesero quelle di sci di fondo e a Baselga di Pinè quelle di pattinaggio velocità. 

"Un successo per tutta l’Italia sportiva e per il Trentino - ha dichiarato Paola Mora, presidente del Coni, Comitato Provinciale di Trento -. Il mio grazie va al presidente del Coni Giovanni Malagò che in questi mesi si è speso in prima persona per sostenere la candidatura assieme ai quadri tecnici e manageriali che compongono il nostro Movimento Sportivo. Un plauso va anche ai dirigenti della Provincia Autonoma di Trento assieme ai responsabili dei tre siti di gara: Predazzo, Tesero e Baselga di Pinè. Questo risultato è il giusto premio per l’impegno istituzionale profuso".

"Ora si tratta di dare operatività piena al progetto olimpico Milano Cortina 2026 attraverso dialogo, concretezza e buona volontà - continua Mora -. Valori fondativi che devono costituire la base di una iniziativa la cui eredità sarà patrimonio anche della nostra comunità alpina. Siamo chiamati a giocare una partita importante che da oggi inizia a disegnare nuovi orizzonti per l’Italia sportiva e non solo. Le nostre Dolomiti diventeranno cornice e palcoscenico di un evento simbolo del progresso umano e tecnologico. Le Olimpiadi svolte in un ambiente dichiarato Patrimonio Mondiale Unesco diventeranno sicuro esempio di sostenibilità. Il successo del progetto Milano Cortina 2026 riconosce in via definitiva il prestigio del Trentino in materia di organizzazione d’eventi sportivi a carattere internazionale".

La decisione sulla sede delle prossime Olimpiadi Invernali è stata comunicata alle 18.05 di lunedì 24 giugno allo Swiss Tech Convention Center di Losanna, sede della 134a Sessione del Cio. Le votazioni si erano chiuse alle 17 senza un secondo scrutinio.


 

Potrebbe interessarti

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Orso M49, Fugatti firma una nuova ordinanza: "Sì all'abbattimento in caso di grave pericolo"

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

  • In montagna senza smartphone: il rifugio è gratis

  • Si tuffa nel lago e sviene: è la "sincope da immersione", recuperato dai Vigili del Fuoco a nuoto

Torna su
TrentoToday è in caricamento