Trento, arriva un nuovo numero per le 'cure mediche non urgenti'

Componendo il '116117' i cittadini potranno richiedere assistenza su tutta l'area della provincia

Numero unico (immagine repertorio)

A breve chi ha bisogno di cure mediche non urgenti potrà rivolgersi a un nuovo numero verde. Si tratta del '116117', che consentirà ai cittadini di chiedere servizi di assistenza sanitaria. Ad annunciarlo è Paolo Bordon, direttore delll'Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, che spiega come dovrebbe essere attivato nel 2020.

Un numero gratuito per ricevere assistenza medica

I trentini potranno quindi comporre il 116117 - le cui le prime tre cifre costituiscono il prefisso europeo - per richiedere cure mediche che non rientrino nell'ambito dell'emergenza (per le quali ci si continuerà invece a rivolgere al 112, il numero unico di emergenza). L'obiettivo del progetto che ha portato alla creazione di questo nuovo numero, è quello di garantire ai cittadini che necessitano di cure mediche il contatto diretto con un medico. Questo servizio vorrebbe anche contribuire a risolvere il problema dell'affollamento al pronto soccorso, evitando ai codici verdi e bianchi di fare lunghe code.  Il 116117, valido per tutta la provincia di Trento, sarà attivo 24 ore su 24, sette giorni su sette.

Il 23 maggio 2017, invece, era stato attivato il 112, il nuovo numero unico gratuito per le emergenze. L'adeguamento aveva consentito di unificare le chiamate di emergenza di tutt'Europa. 

Potrebbe interessarti

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Orso M49, Fugatti firma una nuova ordinanza: "Sì all'abbattimento in caso di grave pericolo"

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

Torna su
TrentoToday è in caricamento