Notte Bianca: rimozione forzata in tutto il centro, 28 locali allargano lo spazio esterno

Ecco i divieti della Magica Notte, ed i locali che hanno aderito: poche esibizioni di musica dal vivo

Sono 28 i bar e ristoranti del centro che hanno deciso di sfruttare le opportunità stabilite dal Comune per la Magica Notte del 22 giugno. La stragrande maggioranza, però, si è limitata ad usufruire della possibilità di ampliare il plateatico, già in concessione, di ulteriori 10 metri quadrati, per la sola notte bianca. Su 28 locali aderenti solo 14 hanno richiesto anche i permessi per la musica, ma per la musica dal vivo il numero si riduce ancora: dei 14 locali con intrattenimento musicale 8 faranno solamente serate con DJ. Ecco il documento diffuso dal Comune, clicca qui: Feste Vigiliane proposte locali 2019

Magica Notte: il programma

Il plateatico diventa quindi fondamentale per garantire il servizio bevande, naturalmente anche alcoliche, all'esteno. Per tutta la Magica Notte entrerà infatti in vigore il divieto di vendita e di somministrazione di ogni tipo di bevande in contenitori chiusi (bottiglie e lattine) o contenitori di vetro (bicchieri) in qusi tutto il centro storico e nel quartiere de Le Albere. Birra all'esterno, dunque, ma in bicchierii di plastica.

A partire dalle 14 saranno chiuse via Travai, viia S. Croce e corso Tre Novembre per lo svolgimento dell'edizione straordinaria del Mercatino dei gaudenti. Dalle 15 scatterà il divieto di sosta co rimozione forzata in tutte le aree di svolgimentod ella Magica Notte, ossia tutta la ZTL oltre alle vie del Mercatino. 

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento