Trento, nasce il Museo nazionale storico degli Alpini

Sul Doss Trento è stato inaugurato il nuovo spazio espositivo, con l'alzabandiera e la deposizione di una corona in onore ai caduti

Alpini (repertorio)

Ha inaugurato sul Doss Trento il Museo nazionale storico degli Alpini. Domenica 13 ottobre si è svolta la cerimonia di apertura, con la sfilata, il taglio del nastro e la benedizione della struttura.

Il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti ha voluto sottolineare il forte senso di identità che caratterizza il nuovo spazio espositivo. Alla manifestazione erano presenti anche il sindaco di Trento Alessandro Andreatta, i vertici provinciali dell'Ana con Maurizio Pinamonti e il nuovo direttore del Museo il tenente colonnello Giulio Lepore, il presidente nazionale Sebastiano Favero, il generale Claudio Berto, comandante delle Truppe Alpine, il generale Massimo Scala, direttore della direzione dei lavori del Demanio della Difesa, nonché una folta rappresentanza di consiglieri provinciali e onorevoli trentini.

"Si tratta di un momento importante per la comunità trentina - ha affermato Fugatti - come dimostrano i tanti amministratori presenti. C'è un senso di appartenenza della comunità trentina a questo luogo, dove è forte il senso di identità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Campiglio, drammatico incidente sugli sci: gravissima una ragazza di 25 anni

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Malessere collettivo a Folgarida: il virus potrebbe essere stato portato dagli studenti

  • Malore collettivo per altri due gruppi di studenti nell'hotel di Folgarida

  • Camion si incastra alla Pontara, strada bloccata

Torna su
TrentoToday è in caricamento