Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

L'annuncio del presidente Fugatti ad un'interrogazione del Movimento Cinque Stelle dopo i numerosi incidenti delle ultime due settimane

Limiti in arrivo per i moticiclisti sui passi dolomitici. Lo ha annunciato il presidente della Provincia autnoma di Trento Maurizio Fugatti nel qyuestion time in Consiglio provinciale rispondendo ad una domanda del consigliere del M5S Alex Marini.

Un'interrogazione, quella di Marini, nata anche sull scia dei numerosi incidenti, di cui purtroppo sei mortali, avvenuti negli ultimmi giorni sulle strade trentine. Nuove postazioni di controllo delle polizie locali e limite dei 60 km/h sono, per ora, le prime risposte della Provincia al fenomeno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I numeri sono altissimi e siamo solo ad inizio stagione - ha concluso Fugatti - questi numeri devono fare riflettere noi, ma anche chi sale sulle moto. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Casting a Trento per un nuovo film: si cercano comparse esili o dal 'volto antico'

  • Frode fiscale da due milioni nelle importazioni di auto usate: sequestri anche a Trento

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • In arrivo temporali, grandinate e raffiche di vento: allerta della protezione civile

  • Incidente in A22, si schianta contro un camion e rimane incastrato sotto il rimorchio: morto 38enne

Torna su
TrentoToday è in caricamento