Migranti: paura reale o percepita? Il questionario arriva nelle case dei trentini

Le lettere arriveranno nei prossimi giorni a casa di 2.000 trentini. Ecco tutte le informazioni sul questionario "La percezione del rischio del fenomeno migratorio nel territorio del Comune di Trento"

L'Università di Trento svolgerà nei mesi di marzo e aprile la prima indagine su "La percezione del rischio del fenomeno migratorio nel territorio del Comune di Trento", nell'ambito delle iniziative collegate all'Istituto di scienze della sicurezza (Isstn) dell'ateneo trentino. L'iniziativa ha il patrocinio del Comune di Trento e della Fondazione Bruno Kessler.

Verranno spedite nei prossimi giorni ad un campione di duemila cittadini maggiorenni le lettere di invito alla compilazione, contenenti un link che consentirà di compilare il questionario on-line, utilizzando le istruzioni riportate. Le risposte, che devono essere fornite entro il prossimo 15 aprile, rimarranno riservate e saranno utilizzate esclusivamente a fini statistici e scientifici.

Per informazioni, eventuali richieste di aiuto alla compilazione o eventuale intervista telefonica è possibile contattare l'Istituto di scienze della sicurezza (Isstn) dell'Università degli studi di Trento, il lunedì e il mercoledì dalle 9.30 alle 12 e il martedì e giovedì dalle 16 alle 18 ai numeri 0461-282360 e 0461-282358 o all'indirizzo email percezioneimmigrazione@unitn.it .

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Ha un malore alla guida mentre è al telefono con la moglie, si schianta e precipita in un dirupo: morto

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

Torna su
TrentoToday è in caricamento