Lavori in via Esterle, il mercato del giovedì si sposta in via Belenzani

La storica e centralissima via del centro ospiterà temporaneamente i 23 banchi del mercato che traslocheranno da via Esterle

Via Belenzani, foto di Claudio Mosna

Per permettere l'inizio dei lavori di realizzazione del parcheggio pertinenziale nell'area di via Esterle, a partire da giovedì 4 ottobre e fino a conclusione dei lavori i ventitré banchi di mercato che abitualmente occupano via Esterle, nel tratto tra via Travai e via al Torrione verranno temporaneamente spostati in via Belenzani.
Il trasferimento comporta l'istituzione in via Belenzani del divieto di circolazione e di sosta con rimozione forzata per i veicoli nelle giornate di giovedì in orario di mercato e nel successivo periodo necessario alle pulizie della via (dalle 5.30 e fino alle 16 circa). Nello stesso orario non saranno possibili l'uscita e l'accesso ai parcheggi privati sulla via.
Da lunedì scorso sono in vigore in via Esterle i seguenti provvedimenti di modifica della viabilità:
- divieto di sosta e fermata e divieto di transito in via Esterle nel tratto compreso tra l-incrocio con via del Travai e l-incrocio con via Borsieri
- restringimento di carreggiata e divieto di sosta e fermata, su ambo i lati, in via Borsieri per i primi posti auto in prossimità dell'incrocio con via Esterle
-  senso unico alternato e divieto di sosta e fermata in via al Torrione nel tratto compreso tra l'incrocio con via Esterle e il civico 1.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Auto contromano: il camion si mette in mezzo ed evita la tragedia

Torna su
TrentoToday è in caricamento