Il Tar "salva" i Mercatini di Natale: ecco come si difende il Comune

Vittoria al primo round per il Comune: i Mercatini possono partire. "L'Amministrazione comunale non ha mai affidato incarichi per l'organizzazione del Mercatino di Natale"

I Mercatini di Natale di Trento si faranno: il via libera arriva dal Tar di Trento, al quale aveva fatto ricorso il dj ed organizzatore di eventi Agostino Carollo. All'indomani dell'ordinanza, che ha rifiutato la richiesta di sospensiva presentata da Carollo, il Comune ha diffuso una nota nella quale fa alcune precisazioni sulla strategia di difesa intrapresa.

Mercatini di Natale: inaugurazione il 23 novembre

Come ricorda il Comune, infatti, "il Tar deve ancora pronunciarsi sulla sospensione dell’autorizzazione di occupazione del suolo pubblico rilasciata all’Apt, questione che sarà affrontata in una prossima pubblica udienza". Significa che i mercatini potranno essere sospesi mentre sono in corso. Ma il Comune rassicura: "l’Amministrazione comunale ha ribadito la legittimità della richiesta di occupazione di suolo pubblico dell’Apt, richiesta per la quale nessun regolamento prevede l’utilizzo del cosiddetto “modulo unico”, messo a disposizione solo per facilitare i cittadini".

Apt aveva fatto domanda prima di Carollo

"Si aggiunge poi il fatto - spiega la nota - che Apt aveva presentato domanda di occupazione del suolo pubblico prima della Everness e che comunque il criterio cronologico di presentazione delle domande non può mai, evidentemente, essere quello dirimente, visto che la valutazione tiene conto di altri aspetti".

Non solo mercatini: tutti gli eventi del weekend

La manifestazione ha un interesse pubblico evidente, spiega il Comune, e l'Amministrazione non ha mai affidato incarichi all'Apt per organizzarla. Tra le righe si legge dunque questa ricostruzione: Apt organizza "in proprio" il Mercatino di Natale. Il Comune si limita a concedere lo spazio pubblico. Concetto già ribadito più volte.

"L'Amministrazione comunale non ha mai affidato incarichi per l'organizzazione del Mercatino di Natale, il cui marchio è stato acquisito dall'Apt da Trento Fiere"

Ci sarebbero poi, altri due punti che secondo il Comune farebbero ipotizzare la non ammissibilità del ricorso: "La Everness ha impugnato il diniego all’istanza di occupazione delle piazze Fiera e Battisti ben oltre i termini di legge. La presentazione di una seconda domanda di occupazione si configura infatti come meramente strumentale, visto che in assenza di tempestiva impugnazione il primo provvedimento di diniego era diventato definitivo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bancomat fatto esplodere nella notte: spariti 40mila euro e gravi danni al palazzo

  • Le sardine riempiono piazza Duomo a Trento

  • "Dammi i soldi o ti ammazzo": preso il rapinatore e la moglie complice

  • Ritrova la sorella dopo 50 anni: la storia di Luca

  • Diciottenne blocca il bus e prende il vetro a testate, poi aggredisce autista ed agenti

  • Lupi sulla Marzola, i forestali confermano

Torna su
TrentoToday è in caricamento