Mercatini di Natale: dopo Carollo Rovereto torna alla tradizione

Saranno proiettate immagini della Natività sugli edifici del centro, concerto sotto l'albero alla Vigilia e ci sarà "Signore delle Cime" in tedesco

L'immagine promozionale dell'iniziativa diffusa su facebook

Mentre a Trento infuria la bufera sui Mercatini di Natale, con la contesa a suon di ricorsi al Tar tra DJ Carollo e l'Azienda di Promozione Turistica, a Rovereto si cerca di voltare pagina tornando alla tradizione.

Natale di Luce, questo il nome delle manifestazioni natalizie roveretane tra le quali il mercatino, ha annunciato una delle novità dell'edizione 2019: dal 22 novembre, ogni sera a partire dalle 17.00, saranno delle suggestive videoproiezioni compariranno sui palazzi storici e nelle piazze del centro.

L'immagine scelta per annunciare l'iniziativa sa molto di tradizione: una splendida Natività proiettata sulla facciata, non di un palazzo ma in questo caso di una chiesa. Un'immagine che sa di tradizione. Dopo l'esperienza del Natale dei Popoli, terminata bruscamente con una svista burocratica, e lo scorso Festivalnatale di Ago Carollo, che fece molto discutere, Rovereto ha di fronte a se una sfida importante: risollevare le sorti dei Mercatini di Natale.

Ad aggiudicarsi la gestione del megaevento quest'anno è stata la Cooperativa 0464. Il programma delle iniziative è stato in parte reso noto in rete: ci saranno il Villaggio di Babbo Natale, una grande cerimonia di accensione dell'Albero di Natale in piazza Rosmini, dove il 24 dicembre si terrà anche il Concerto della Vigilia: un abete di 18 metri donato dall Magnifica Comunità di Folgaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Incidente a Besenello: tre feriti e traffico impazzito

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

  • Auto sfiorata dalla valanga, maestro di sci salvo: pubblica le foto su Facebook

  • Trento di nuovo prima per qualità della vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento