Luci di Natale: aderisce un commerciante su cinque, alcune vie non saranno illuminate

Non ha riscosso particolare successo l'iniziativa #ioilluminotrento, che chiedeva ai commercianti del centro di contribuire con una quota di 150 o 300 euro

L'albero di Natale dell'edizione 2018/2019

Trento si illumina per il Natale, ma sono pochi i commercianti del centro disposti a pagare. La questione è stata sollevata da un articolo del quotidiano Trentino: sembra che l'iniziativa #ioilluminotrento, che consiste nel proporre ad esercenti e sponsor privati di pagare una quota dell'illuminazione natalizia in centro storico, quest'anno non abbia raccolto particolare entusiasmo.

All'indomani dell'uscita dell'articolo è la stessa APT a fornire qualche dato: "il nostro staff si è impegnato per contattare e visitare singolarmente circa 350 realtà che gravitano sul centro storico cittadino e 44 operatori hanno deciso di aderire. Dopo l’uscita dell’articolo le adesioni sono passate poi a 73". Insomma, un commerciante su cinque ha deciso di pagare la cifra, che va dai 150 euro per negozi e bar a 300 per i ristoranti, e contribuire ad illuminare la città.

Un importo che, come dice l'APT, rappresenta "un segnale", e non copre l'impegno di spesa complessivo. "Ringraziamo gli esercenti che hanno accettato la proposta e rispettiamo la scelta, legittima, di quegli imprenditori che invece non hanno voluto impegnarsi a vario titolo e per ragioni personali a compartecipare a questa iniziativa. A seguito di una trattativa, l'importo è stato ribassato per far fronte alle spese. Seppur a malincuore, questo significa che lungo quelle vie dove non ci sono adesioni, le luminarie non verranno posizionate. Per rientrare nei costi non ci sarà purtroppo la possibilità di illuminare anche alcune vie che hanno visto una sola adesione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trento, accoltellato dalla fidanzata: ragazzo soccorso per strada e trasportato in ospedale

  • Le migliori osterie del Trentino secondo Slow Food

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Camion bloccato dalla neve: arrivano i Vigili del Fuoco con l'autogru

  • Pioggia e neve: allerta meteo della Protezione Civile per le prossime 48 ore

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

Torna su
TrentoToday è in caricamento