Limite dei 50 km all'ora sulla statale nel punto in cui attraversano i cervi

Accade sulla statale delle Dolomiti, a Predazzo. Troppi ungulati investiti in quel tratto

Limite dei 50 km all'ora sulla Statale delle Dolomiti. Motivo? Troppi cervi investiti. Il tratto in questione è in prossimità del paese di Predazzo, il centro abitato più grande della valle. In quel punto, di notte, non è difficile imbattersi in cervi che attraversano la strada, da soli o in branco, con tutto ciò che ne consegue. Non si contano gli investimenti di ungulati. Una situazione potenzialmente molto rischiosa anche per gli uomini. Non è rimasto altro da fare che abbassare il limite di velocità, e segnalare il pericolo agli automobilisti con apposita segnaletica luminosa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Vastissimo incendio, la montagna brucia da due giorni e le fiamme lambiscono le case

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento