Quattro mesi di lavori, e deviazioni, sulla Valsugana a Levico

Nuove barriere di sicurezza sul cavalcavia di Costa: ecco la nota del Servizio Gestione Strade

Nuova barriera di sicurezza sul cavalcavia di Costa, a Levico, sulla statale della Valsugana. I lavori sono stati consegnati lunedì 14 ottobre e dureranno quattro mesi. Un intervento importante su una delle arterie più trafficate della viabilità provinciale.

Per tutta la durata del cantiere ci saranno deviazioni solamente di notte, dalle 20.390 alle 5.30 per non incidere sui flussi di traffico. Sarà però chiuso lo svincolo in uscita dalla statale 47 verso Levico per chi proviene da Bassano in direzione Trento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Tale accorgimento di sicurezza - si legge in una nota del Servizio Gestione Strade - produrrà per l'utenza stradale un disagio contenuto, grazie alle valide alternative viarie prossimali presenti, in particolare, gli svincoli in uscita dalla SS 47 ubicati: al km 105,900 in loc Campiello; al km 107,375 zona industriale di Levico Terme; al km 109,845 svincolo del per le Lochere-Zona Artigianale di Caldonazzo e al km 111,850 in loc. Brenta di Caldonazzo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso si avvicina all'escursionista e lo segue: l'incontro è avvenuto in Val di Non

  • Dramma in montagna: ricercatore dell'Università di Trento cade in un crepaccio

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento